IL SOL LEVANTE A MILANO CON KUNIHIKO MURATA

Dal 24 al 27 ottobre le ceramiche e le opere calligrafiche dell’artista-imprenditore giapponese sono esposte allo Swiss corner di Milano, in via Palestro 2.

Il pubblico ha avuto la possibilità di ammirare – e acquistare – vasi, piatti, tazze per il tè e opere calligrafiche in uno spazio espositivo realizzato appositamente da falegnami giapponesi e ispirato al fuoco della fornace in cui Murata cuoce le sue opere di argilla.

1237492_517672185036625_228721000975695152_n

Con un’espressione insieme assorta e concentrata sul volto, Kunihiko Murata, imprenditore di Fukuoka dalle innumerevoli passioni artistiche, comincia la danza della calligrafia. Davanti a sé un foglio bianco. Un pennello fra le mani asseconda i movimenti del suo corpo per dar forma a caratteri che solo la cultura giapponese sa decifrare, ma di cui il resto del mondo apprezza l’eleganza e l’armonia. Con la stessa dedizione e cura per i dettagli Murata realizza, da quasi dieci anni, vasellame in ceramica, che decora a seconda di ciò che l’ispirazione gli suggerisce.

1009975_517226061747904_7183545058278456405_n

Come prima volta fuori dai confini giapponesi Murata ha scelto l’Italia. E non è un caso, visto che è questo il Paese che gli ha fornito l’ispirazione per creare un’attività di successo, che proprio quest’anno festeggia il suo 35^ anniversario. Al ruolo di Murata Artista infatti, si affianca quello di imprenditore di successo, a capo delle più grande catena di ristoranti italiani in Giappone, e di Pietro co., ltd, azienda che produce salse naturali dai sapori nipponici, ma dal nome italiano.

10624959_516780481792462_7393479391180235384_n 1510731_516780555125788_6229564508495465592_n

L’attività imprenditoriale di Murata e la sua vocazione artistica corrono parallele da molti anni. Ma il loro legame si fa davvero evidente – come racconta lui stesso – nel momento in cui comincia a modellare l’argilla: «Applico la mia creatività anche in cucina e dalla cucina traggo ispirazione. Quando vedo una portata mi viene spontaneo domandarmi a quale colore o forma potrebbe essere associata, in modo da metterne in risalto la qualità e renderla esteticamente bella».

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il ottobre 25, 2014 alle 11:52 am ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: